DANILO TONINELLI

Castelleone

 44 anni

Titolo di studio: Laurea in Giurisprudenza

Professione: Impiegato

    

Curriculum Vitae

FAMIGLIA: Sposato con due figli ESPERIENZA PROFESSIONALE: - Dal 2002 al 2013: Ispettore Tecnico Assicurativo (sede lavoro: Bergamo e Brescia) - Dal 1999 al 2002: Ufficiale Arma dei Carabinieri (sede lavoro: Torino). ISTRUZIONE E FORMAZIONE: - Dal 1994 al 1999: Laurea in Giurisprudenza (Università Studi di Brescia) Voto: 100/110 - Dal 1989 al 1994: Diploma di maturità Scientifica, voto: 54/60. LINGUE: Italiano, madrelingua. Inglese, utente Intermedio. COMPETENZE INFORMATICHE: utente avanzato per pacchetto Office completo, Internet Explorer, Outlook, Outlook Express. COMPETENZE SOCIALI: penso di poter dire di me che sono una persona onesta, flessibile e con spirito di adattamento. Ho forza di volontà, una giusta ambizione e buona capacità di comunicare e coordinare. Ho molti interessi che spaziano dalla lettura allo sport. Più in generale chi mi conosce dice di me che sono una persona affidabile che punta dritto al risultato ma senza prevaricare gli altri. IMPEGNO POLITICO: dal Novembre 2009 seguo attivamente e continuativamente il progetto del M5S di cui sono stato prima attivista e poi portavoce alla Camera dei Deputati.

Dichiarazione di intenti

Amo il progetto del M5S e per questo mi piacerebbe continuare il sogno di viverlo dal di dentro proponendomi al Senato, cioè nel luogo in cui, accanto alla saggezza di chi ha un'età più adulta, è necessario affiancare l'intransigenza e la voglia di combattere di chi deve ancora disegnare buona parte del proprio futuro e soprattutto deve lottare per quello dei suoi due figli che, insieme a mia moglie, rappresentano la mia principale ragione di vita. Per loro, per la mia comunità e per tutte le persone che condividono il sogno del Movimento, il mio impegno politico è quello di far tornare l'Italia ad essere un Paese a misura di famiglia dove tutti possano progettare di fare figli in serenità e fiducia. Le mie parole d'ordine sono: onestà, serietà, concretezza ed impegno. Essere portavoce parlamentare del M5S significa lavorare per il bene dei cittadini, mantenendo ovviamente un occhio attento alla stabilità del Paese. I portavoce eletti dovranno rispettare ed attuare il programma votato dagli iscritti, rispettare le regole interne, rispettare le decisioni prese dalla rete degli iscritti, operare anche a livello locale come aiuto e supporto di tutta la rete dei nostri portavoce e attivisti. Mi impegnerò al massimo in questo compito, con l'obiettivo di riavvicinare i cittadini alla politica, elevando il livello morale e culturale della classe politica e di conseguenza migliorando la qualità della vita di tutti. Il sogno è quello di vedere dei cittadini onesti, umili e capaci, seduti in Parlamento che lottano per un vero e proprio Rinascimento W la Democrazia Partecipativa e W il MoVimento 5 Stelle.

Esperienze politiche

Ho svolto un mandato come portavoce del M5S alla Camera dei Deputati. Come vice presidente della Commissione Affari Costituzionali e membro della Giunta per il Regolamento, mi sono occupato moltissimo di materie costituzionali e in particolare di legge elettorale, di Regolamento interno della Camera e di riforme costituzionali. Posso dire orgogliosamente di aver partecipato in prima linea, prima in Commissione e in Aula e poi tra la gente e nelle piazze, alla battaglia contro la riforma Renzi-Boschi e alla storica e fondamentale vittoria del 4 dicembre. Questa esperienza mi ha permesso, insieme ai miei colleghi di Commissione, di poter collaborare con molti esperti del settore, con i quali ho potuto contribuire alle proposte per il programma Affari Istituzionali che sono state votate dagli iscritti del M5S. Mi sono anche occupato di Pubblica Amministrazione e di burocrazia, ambito di fondamentale importanza per far ripartire l'ingolfatissima macchina dello Stato e di conseguenza l'economia del Paese. Anche qui abbiamo trovato soluzioni importanti per far ripartire il motore della cosa pubblica.

Curriculum attivista

Dal Novembre 2009 opero attivamente e continuativamente per il M5S. Prima come attivista e poi come portavoce. Ho partecipato all'organizzazione di varie campagne elettorali nelle quali sono stato anche candidato alle Regionali Lombarde del 2010 per la provincia di Cremona e alle comunali di Crema del 2012. Sono stato più volte delegato di lista. Ho ricoperto l'incarico di addetto stampa per il mio gruppo locale. Ho partecipato a moltissime battaglie sia locali che nazionali e a moltissimi banchetti di raccolta firme per le elezioni sia locali che nazionali e di raccolta firme per proposte di legge di iniziativa popolare e per i referendum del 2011. Dal 2013 ad oggi ho ricoperto il ruolo di portavoce del M5S alla Camera dei Deputati. Sono stato vice presidente della Commissione Affari Costituzionali e membro della Giunta per il Regolamento della Camera.