Giulia Grillo

Catania

 44 anni

Titolo di studio: LAUREA + SPECILIAZZAZIONE

Professione: Medico

   

Curriculum Vitae

Diploma di maturità scientifica nel '93; laurea in medicina e chirurgia con votazione di 110 e lode nel '99; diploma di specializzazione in Medicina Legale e delle Assicurazione nel 2003; corso di perfezionamento su programmazione servizi sanitari Università Cattolica di Roma 2014. Attività lavorativa libero professionale di medico-legale.

Dichiarazione di intenti

Continuare a lavorare nell'interesse collettivo realizzando il programma del M5S, in particolare nel settore della sanità con obiettivi quali: 


- Ridurre le disuguaglianze di cura e assistenza fra cittadini residenti in diverse aree territoriali e fra cittadini con diverse fasce di reddito. 

- Concretizzare una sanità pubblica, giusta, efficiente e accessibile attraverso un adeguato finanziamento, una seria programmazione, una revisione della governance farmaceutica, un potenziamento dei servizi di assistenza territoriale, un adeguato piano assunzionale di medio e lungo termine e un aggiornamento dei corsi di Laura e formazione. 

- Realizzare politiche integrate di promozione della salute che sarà intesa come investimento e non più come un costo. Creare le condizioni affinché il personale sanitario possa lavorare senza sovraccarico di lavoro e in un clima di serenità e collaborazione riducendo al minimo le logiche clientelari e antimeritocratiche causate dall'ingerenza di varie forme di potere (e.g. politico, lobbistico). 

Tutto questo e molto altro dovrà avvenire con la collaborazione di tutti quanti gli attori della sanità che vogliano mettere a disposizione le loro competenze al servizio della collettività avendo a cuore il bene comune sempre al di sopra dell'interesse particolare, di un singolo o di un gruppo di individui. 

Questo è stato sempre il metodo che ha ispirato il mio impegno, nell'attivismo prima e nelle istituzioni poi.Credo che questo principio sia fondamentale per arginare le logiche dell'indivualismo o peggio del mero interesse personale. Nel M5S abbiamo lavorato in questa direzione con grande energia e sono certa i frutti non tarderanno ad arrivare. 

Grazie di avermi letto fino a qui. Un abbraccio a tutti e buon voto. Giulia.

Esperienze politiche

Portavoce eletta alla Camera dei Deputati. Membro Commissione Affari Sociali per tutta la legislatura; membro della Commissione parlamentare d'inchiesta sugli effetti dell'utilizzo dell'urano impoverito (dal 12/12/2015) e membro del Comitato consultivo sulla condotta dei deputati.  


Sono stata membro della Giunta per le autorizzazioni a procedere dal 2013 al 2016; membro del Comitato parlamentare sui procedimenti di accusa; membro della Commissione parlamentare di controllo sull'attività degli enti gestori di previdenza e assistenza sociale. 

Sono stata Vice capogruppo e capogruppo alla Camera dal Giugno al Dicembre 2016. Capogruppo M5S Commissione Affari Sociali dal Marzo 2015 al Giugno 2016. 

Terza per produttività fra tutti i deputati siciliani secondo la classifica Openpolis 2016 e 56esima su 630 deputati nazionali. 

Sono riuscita a far approvare 3 mozioni a mia prima firma su governance farmaceutica, sblocco turn-over personale sanitario, revisione disciplina intramoenia e governo liste d'attesa. 
Fra gli altri, è stato anche approvato un emendamento su dose unica del farmaco in via sperimentale e altri emendamenti su farmaceutica. 

Inoltre, ho depositato 4 proposte di legge e 213 atti di indirizzo e controllo alla Camera. Insomma diciamo che ce l'ho messa tutta 😊.

Curriculum attivista

Nel 2006 iscrizione al meetup di Catania con banchetti e volantinaggi informativi. Raccolta firme per la proposta di Legge “Per un’altra TV”. 2006/2007 costituzione con P. Guarnaccia, L. Solarino, G. Franco e altri del comitato anti-inceneritori e successiva costituzione dell’associazione decontaminazione Sicilia con attività di informazione, dibattiti, azioni di protesta (conoscenza in quell’anno del Prof. Paul Connett). Attività di collaborazione con il giornale locale Isola Possibile; lotta contro le trivellazioni in Val di Noto (comitato no Triv); lotta contro le privatizzazioni dell’acqua pubblica nei comuni di Ragusa (con B. Grimaudo e padre Zanotelli); lotta contro la costruzione delle villette in contrada Xirumi; costituzione del comitato cittadino “NOI decidiamo” con la finalità (raggiunta) di far approvare il regolamento attuativo per l’uso degli strumenti di partecipazione popolare nel comune di Catania; partecipazione alla nascita del comitato Addio Pizzo di Catania; attività di organizzazione dei due V-Day di Catania; candidata alle regionali siciliane del 2008 con lista “Amici di Beppe Grillo con Sonia Alfano Presidente”;nel 2010 partecipazione alla nascita ed attività dell’associazione “Rifiuti Zero Catania”;nel 2011 partecipazione alla campagna referendaria per l’acqua pubblica e contro il nucleare;partecipazione come referente provinciale del M5S di Catania alle regionali siciliane del 2012.