Psicologo di base

Inserire nell'organigramma sanitario nazionale lo psicologo di base gratuito e mutuabile

Proponente:
Francesco Tramontana
Sessa aurunca

 26 anni
Professione: Studente
Titolo di studio: Psicologo
Pagine personali
Obiettivo:
Lo scopo è promuovere il benessere sociale permettendo di affiancare al medico di base lo psicologo di base che abbasserebbe di molto le assunzioni di farmaci inutili .
Descrizione:
Vorrei far presente che i costi sanitari in farmaci evitabili sono mostruosi per lo stato , si abbatterebbero di molto se si affiancasse al medico di base uno psicologo (meglio se psicoterapeuta), cosi da supportare il cittadino bisognoso. Il tutto mutuabile. E penso che saremmo i primi ad applicare lo psicologo di base in forma totalmente gratis.
Stato della legislazione:
Legge n. 56/89
Comparazione:
Piano d’Azione per la Salute Mentale 2013-2020 (WHO Mental Health Action Plan 2013-2020) e del Piano d’Azione Europeo per la Salute Mentale (European Mental Health Action Plan)
Esperienza:
Sono uno psicologo che si sta formando per divenire psicoterapeuta, e nei miei numerosi tirocini ho affrontato diversi casi clinici che mi hanno fatto pensare che la vera prevenzione è alla base intervenire prima della cura è possibile abbattendo i costi dei medicinali. Certo bisognerebbe far fronte alle lobbi farmaceutiche infatti il loro proventi diminuirebbero del 20%